I gioielli di “gruppo” firmati Pietro Ferrante

Secondo voi, può un gioiello ispirare senso di appartenenza? Noi della crew Pietro Ferrante ne siamo convinti.

Non a caso, negli ultimi tempi abbiamo dato forma, tra l’altro, a una serie di collane e bracciali, sempre in linea con la filosofia del brand, che strizzano l’occhio a luoghi ed accessori cult per “amanti del genere”.

Due esempi su tutti: New York e Los Angeles, due grandi città dalle mille sfaccettature, le cui iniziali stilizzate, in questo caso, campeggiano su maxi pendenti pronti a ciondolare da catene con finitura argento, in grado di regalare un tocco aggressive & street rock ad ogni outfit.

Ad impreziosire la prima, una pistola calibro 38, la seconda, un windsurf. Tutto, sempre e rigorosamente realizzato handmade in Italy.

Gangs of New York…

Abbiamo puntato i riflettori, per l’occasione, su posti carichi di simbolismi sia positivi che negativi dove, specie per alcuni giovani, “fare gruppo” diventa un rito.

La Grande Mela, la “città che non dorme mai” e dei grandi contrasti, ad esempio, che pullula di ragazzi di tendenza habituee dei party e dei roof top più esclusivi di Manhattan, dove però non è raro imbattersi anche in gang che terrorizzano interi isolati dal Bronx a Staten Island.

Gruppi di giovani spesso al limite abituati a comunicare attraverso codici, graffiti, abbigliamento ed accessori sui generis oltre, naturalmente, che con le mani e con le armi costringendo talvolta le forze dell’ordine ad organizzare vere e proprie task force a causa del loro modus operandi non molto ortodosso.

Collane sulla cresta dell’onda

Di tutt’altro respiro e decisamente molto più “salutare”, invece, la collana dedicata a Los Angeles, che riporta alla mente gruppi di sportivi di ogni età che amano surfare durante tutto l’anno da Malibù a Venice passando per Hermosa Beach, accomunati dalla voglia di volare sulle onde e da un grande senso di libertà… ma ispirata anche agli appassionati di baseball, altro sport amatissimo, visto che il ciondolo centrale richiama lo stemma della squadra dei Dodgers.

E voi, da che parte state?